Juniores Elite – Tor di Quinto inarrestabile, superato il Savio 1-2

Andrea Cocco 24 febbraio 2018 Commenti disabilitati su Juniores Elite – Tor di Quinto inarrestabile, superato il Savio 1-2
Juniores Elite – Tor di Quinto inarrestabile, superato il Savio 1-2

SAVIO 1 – 2 TOR DI QUINTO

Savio: Mancini, Passeri, Amente, Cimei (20’st Gelpi), Sebastianelli, Lanzeri, Fabrizi (15’st Volpe), Scartocci, Mancini (27’pt Chiusolo), Nicosanti, Canepa (28’st De Masi).
A disp:
Noli, Kantor, Podda.
All.
Vergari Valentino

Tor di Quinto: Carolis, Pellerini, Corsetti, Consalvi, Papa, Staffa, Acanfora (42’st Timperi), Mattei, Tonanzi (25’st Sournoza), Libertini, Russo (36’st Frangioni). 
A disp:
Natali, Cancrini, Grappasonni, Muscuso. 
All.
Basili Lorenzo

Arbitro: Sig. Chirnoaga di Frascati

Marcatori: 9’pt Consalvi, 27’pt LIbertini, 37′ rig. Lanzeri

Note: amm. Corsetti, Cimei, Acanfora, Chiusolo, Lanzeri, Timperi.

Primo tempo tutto da vivere qui in via Norma tra Savio e Tor di Quinto, con i ritmi da subito molto alti.
Passano poco meno di 10′ minuti e sono gli ospiti ad andare in vantaggio. Consalvi si libera molto bene di Nicosanti e dalla lunga distanza trova un gol mozzafiato che si stampa sotto la traversa.
Immediata la risposta dei padroni di casa. Imbucata centrale per Mancini, il quale con un gran numero si libera egregiamente di due difensori. Il numero 9 blues a tu per tu con Carolis mancando clamorosamente l’appuntamento con il gol, con la palla che si spegne di poco a lato.
Al 25′ grande occasione per i rossoblu del Tor di Quinto. Contropiede magistrale che porta alla conclusione il diagonale di Acanfora. Provvidenziale l’intervento di Mancini, che mantiene il risultato sull’1-0.
Gol che arriva solamente qualche minuto più tardi al termine di una grande azione sviluppata dai ragazzi di Basili, con protagonista il solito Libertini.
Nel finale di primo tempo i locali sfiorano il gol che accorcerebbe le distanze. Il calcio di punizione di Lanzeri viene deviato in corner dopo l’eccellente risposta di Carolis.

Nella ripresa tante le occasioni per entrambe le formazioni. Al 13′ di gioco ancora Mancini provvidenziale. Assist di Libertini per l’ottimo inserimento di Staffa. Decisiva opposizione dell’estremo difensore di via Norma, che devia in corner.
Il Savio si accende e prova a riaprire il match con qualche conclusione dalla distanza, complice l’impeccabile prova dei due centrali ospiti, che non lasciano scampo alle offensive locali.

Al 28′ della ripresa Sournoza sidivora un gol praticamente fatto concedendosi una leziosità di troppo, che avrebbe permesso al Tor di Quinto di chiudere definitivamente il match.
I padroni di casa riescono ad accorciare le distanze grazie alla rete su calcio di rigore di Lanzeri, ma ormai è troppo tardi.
Altra vittoria dunque per il Tor di Quinto che supera 1-2 il Savio, sotto gli occhi vigili del patron Testa.