Juniores Elite – Il Savio cala il poker. Superata l’Urbetevere 4-0

Andrea Cocco 7 aprile 2018 Commenti disabilitati su Juniores Elite – Il Savio cala il poker. Superata l’Urbetevere 4-0
Juniores Elite – Il Savio cala il poker. Superata l’Urbetevere 4-0

Savio 4 – 0 Urbetevere

Savio: Mancini, Passeri, Amente, Cimei (8’st Podda), Troiano (33’st Fabrizi), Lanzeri, Volpe (12’st Nicoletti), Scartocci (23’st Ingrosso), Kantor (19’st Sebastianelli), De Masi, Canepa.
A disp: Facchini.
All. Vergari Valentino

Urbetevere: Langellotti, Colacicco, Stazi, Cupitò, Porta (23’pt Chilà), Gardelli, Zappalà (10’st Marrella), Coughlin, Straffi (30’pt Milosiana), Rossi (30’st Butò), Apicella.
A disp: Alessandrini.
All. Basoccu Stefano

Arbitro: Mocanu di Roma1

Marcatori: Kantor, Kantor, Sebastianelli, Nicoletti

Note: Amm. Canepa, Apicella, Chilà, Sebastianelli, Lanzeri

Match a senso unico quello che è andato in scena quest’oggi al Vianello, dove i padroni di casa chiudono la prima frazione di gioco in avanti 2-0 grazie al doppio sigillo di Kantor, per poi chiudere i conti nella ripresa con le reti di Sebastianelli e Nicoletti.
A partire subito forte sono i locali portandosi più volte in avanti ed impensierendo in diverse occasioni l’estremo difensore gialloblu, bravo a stoppare la avanzate prima di Troiano, poi di Canepa.
Vantaggio che arriva pochi minuti più tardi con Kantor, caparbio nel far suo un pallone vacante in area e stamparlo sotto la traversa con un bellissimo tiro al volo.
I blues avrebbero immediatamente l’occasione di raddoppiare prima con il colpo di testa di Canepa, facile preda di Langellotti, e poi con il piattone dello stesso numero 11 che si spegne di poco a lato.
Al termine della prima frazione di gioco arriva il tanto atteso gol del momentaneo 2-0. Volpe imbuca centralmente per l’ottimo inserimento di Kantor, il quale da posizione favorevole, non può sbagliare.
Nei primi 20′ minuti della ripresa, pochissime le occasioni registrate con i ritmi piuttosto blandi e pacati.
A 10′ dal termine ingenuità della retroguardia ospite che regala il pallone a Canepa. Il numero 11 blues fa tutto bene servendo in mezzo per il facile tapin di Sebastianelli. Pochi minuti più tardi il Savio cala il poker e chiude definitivamente i conti grazie alla rete di Nicoletti.