IL SAN BASILIO PALESTRINA TENTA L’AVVICINAMENTO ALLA CAPOLISTA

redazione 25 gennaio 2013 Commenti disabilitati su IL SAN BASILIO PALESTRINA TENTA L’AVVICINAMENTO ALLA CAPOLISTA
IL SAN BASILIO PALESTRINA TENTA L’AVVICINAMENTO ALLA CAPOLISTA

A cura di Valerio Caprino

Siamo giunti alla quarta giornata di ritorno nel girone G di Serie D. Giornata che inizierà Sabato con l’anticipo del “Francesca Gianni” tra il San Basilio Palestrina e il Porto Torres. Una sfida che potrebbe portare il team di Pirozzi ad un solo punto dalla vetta in attesa che si disputi poi domenica il resto del programma. Il Porto Torres non vince da ben 8 turni. Una serie negativa che ha portato la squadra turritana in piena zona play out. La capolista Sef Torres invece avrà a che fare domenica pomeriggio con un avversario ostico e imprevedibile come l’Arzachena di mister Cerbone. La squadra smeraldina è chiamata alla grande impresa contro la prima della classe che però da diverse settimane sta mostrando una solidità in tutti i reparti davvero degna di una leader. Impegno casalingo anche per la Casertana che al “Pinto” affronta il Civitavecchia ultimo della classe. I favori del pronostico sono ovviamente per i falchetti rossoblu anche se soprattutto in casa la squadra di Di Nola ha spesso deluso le aspettative.

In casa anche la Turris di Fabiano nel derby contro il Real Hyria Nola. L’altra campana che fa parte dell’alta classifica è la Sarnese che invece si recherà in casa dell’Anziolavinio. Alla compagine del tecnico Pernarella mancherà il suo attaccante principale Amassoka squalificato. In zona play off gare in trasferta per Sora, Lupa Frascati e Ostiamare, ma andiamo con ordine. Al “Nazareth” di Isola del Liri torna il derbissimo tra la squadra isolana e i cugini del Sora, una partita in cui è stata vietata la presenza ai tifosi ospiti per motivi di ordine pubblico. Viaggerà invece alla volta di Cagliari la Lupa Frascati del presidente Alberto Cerrai, ospite del Progetto Sant’Elia. Mister Gregori è ancora imbattuto da quando ha rilevato la guida tecnica, ma la squadra frascatana continua tuttavia a collezionare troppi pareggi. Infine sarà derby laziale anche tra Cynthia e Ostiamare sul neutro di Frascati, con la squadra di casa che vuole rifarsi dopo il bruciante k.o. di Sora maturato nel finale di gara, ma troverà un’avversaria come l’Ostiamare capace in quesi ultimi due mesi e mezzo di segnare goal a raffica e di ottenere dei risultati strepitosi soprattutto in trasferta. Scendiamo nella zona bassa della classifica. Derby al Comunale di Budoni tra la squadra di casa allenata da Giuseppe Bacciu che sta continuando nel suo ottimo campionato sempre distante dalla zona calda, e il Selargius che invece dopo l’ultima sconfitta interna contro il San Basilio Palestrina deve assolutamente ottenere almeno un punto. Tra Nola, Civitavecchia, Progetto Sant’Elia, Selargius e Portotorres sembra difficile che qualcuna di queste squadre impelagate in zona play out possa andare a punti in questa settimana, dunque per l’Isola Liri in caso di vittoria nel derby contro il Sora potrebbero aprirsi spiragli di salvezza diretta. Ma nel calcio e in questo girone in particolare, le sorprese sono all’ordine del giorno, dunque mai sottovalutare gli avversari sulla carta più deboli perché potrebbero giocare brutti scherzi…

21A GIORNATA, PROGRAMMA E ARBITRI PER DOMENICA 27 GENNAIO 2013 ORE 14.30

SAN BASILIO PALESTRINA – PORTOTORRES Sabato 26/01/13 h 15,00 (Doronzo di Barletta)

ANZIOLAVINIO – SARNESE (Castello M. di Potenza)

BUDONI – SELARGIUS (Gosetto di Schio)

CASERTANA – CIVITAVECCHIA (Agrò di Terni)

CYNTHIA – OSTIAMARE (Mantelli di Brescia)

ISOLA LIRI – SORA (Moraglia di Verona)

PROGETTO SANT’ELIA – LUPA FRASCATI (Castello C. di Chivasso)

SEF TORRES – ARZACHENA (Detta di Mantova)

TORRE NEAPOLIS – REAL SM HYRIA (D’Apice di Arezzo)

(Nella foto di copertina: i capitani De Carlo (Torres) e Leccese (Lupa Frascati) prima dell’inizio della sfida giocata domenica scorsa).