DOMENICA NON PERDETE UNA NUOVA PUNTATA DI SPORT IN ORO

Pagliarolienrico 17 gennaio 2013 Commenti disabilitati su DOMENICA NON PERDETE UNA NUOVA PUNTATA DI SPORT IN ORO
DOMENICA NON PERDETE UNA NUOVA PUNTATA DI SPORT IN ORO

Domenica nuova puntata di sportinoro con tanti servizi da non perdere.

Domenica torna il consueto appuntamento con la domenica sportiva del calcio dilettante, torna l’appuntamento con Sport in Oro e Raffaele Minichino. Dagli studi di Via Accademia degli Agiati, andrà in onda una nuova e imprendibile puntata ricca di tanti servizi e approfondimenti a cominciare dal settore giovanile con Massimo Confortini che ci darà tutti i risultati del calcio dei più piccoli oltre a farci rivedere il big match degli allievi élite tra Ostiamare e N.T.T.Teste. Un match dal quale uscirà la pretendente al primo posto del raggruppamento A. Dopo la Juniores con i risultati a cura di Giovanni Croce ci tufferemo nella fantastica atmosfera del Torneo Roma Caput Mundi, non prima di aver visto una scheda di approfondimento su Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, a cura di Nicola Tallarico e sentiremo anche un interessante intervista proprio al numero uno della Provincia, “grande amico” del Torneo Roma Caput Mundi. Ma non finisci qui perché rivivremo le emozioni della finalissima tra Romania e Italia LND con in riflessi filmati a cura di Giorgio Attolico. Dal Roma Caput Mundi si passa all’Eccellemza con il nostro esperto Valerio D’Epifanio che ci racconterà i risultati e le news della giornata oltre alla partita tra Real Pomezia e Rieti, mentre per il girone B non potevano mancare le nostre telecamere al Raimondo Vianello per il big match tra Monterotondo Lupa e Colleferro. Infine ultima ora dedicata alla Serie D con Valerio Caprino che ci ragguaglierà sui risultati odierni e vedremo due partite interessantissime: il derby tra Ostiamare e Anziolavino e tra Lupa Frascati e Torres. Chiuderà la trasmissione una mezz’ora completamente dedicata alla Promozione e alla Prima Categoria con Massimiliano Cannalire e Giovanni Crocè. Quindi…non cambiate canale!