D’Andrea, gol e assist per la rinascita dell’Atletico: “Gruppo fantastico, la concorrenza è uno stimolo”

Alessandro Bastianelli 9 aprile 2018 Commenti disabilitati su D’Andrea, gol e assist per la rinascita dell’Atletico: “Gruppo fantastico, la concorrenza è uno stimolo”

D'Andrea SFF Atletico esultanza

Di Alessandro Bastianelli.

Gol, assist e – perché no – un ritorno alla vittoria che serviva come il pane.

In casa SFF Atletico l’uomo del giorno è un ragazzino molto promettente: Filippo D’Andrea ha infatti firmato gol e assist (per Alessio Rizzi) nella vittoria casalinga per 2 – 1 contro la Flaminia, dando un contributo decisivo per i tre punti.

Gol da attaccante vero per il classe ’98, che ha incrociato con il sinistro il due a zero dopo aver dato a Rizzi la palla del vantaggio.

«E’ stata una partita difficile ma sono felice di essere riuscito a segnare e di aver dato il mio contributo – dice D’Andrea, contattato per un’intervista.

D'Andrea SFF Atletico

D’Andrea SFF Atletico

Il mister mi ha inserito nel corso del primo tempo, chiedendomi di stare largo, attaccare il secondo palo e di aiutare i compagni in difesa. Ma soprattutto mi ha dato una grande carica, mi ha motivato e lo ringrazio insieme a tutta la squadra che mi ha sostenuto».

Torna a vincere dopo due turni l’Atletico, una squadra che in attacco ha delle vere bombe: fra Pippi, Tortolano, Massella, Tornatore, Nanni e Petrini la concorrenza è tanta, ma non spaventa il giovane D’Andrea.

«Qui la concorrenza è qualcosa che ti stimola, non c’è una vera e propria “concorrenza” perché sappiamo tutti di essere importanti e di avere le nostro opportunità – prosegue D’Andrea.

Sto facendo la gavetta ed è normale non essere titolare tutte le domeniche, siamo uno squadrone e qualcuno deve restar fuori.

Poi, sinceramente, i compagni più grandi danno una grande mano a noi ragazzini: con il bomber Tornatore e con Renan ci confrontiamo sempre, mi danno tanti consigli, sono due bravi ragazzi oltre che calciatori forti e giocare con loro mi sta facendo bene.

Il gruppo è molto unito – sottolinea D’Andrea e sono sicuro che faremo un grande finale di stagione per centrare l’obiettivo di giocare il play off in casa».

Oltre che i compagni, anche mister Scudieri si sta rivelando fondamentale per la crescita di questo forte attaccante, arrivato al secondo gol stagionale in campionato.

«Il mister è un grande, mi sta dando tanto anche dal punto di vista dei movimenti, è un allenatore che ti insegna calcio e questo è evidente dal gioco che mettiamo in mostra ogni domenica.D'Andrea SFF Atletico esultanza 2

Di lui posso solo parlare bene, prepara bene le partite e, oltre farci giocare bene, ci dà una grande carica. Con lui mi sto trovando benissimo».

Per D’Andrea sta quindi giungendo al termine un anno positivo, il primo in Serie D dopo i successi nel settore giovanile con il Tor Di Quinto.

A Via del Baiardo D’Andrea portò in dote uno scudetto Juniores Elite nello scorso Giugno, il sesto della società rossoblu, vivendo da protagonista la cavalcata sino al Bruno Buozzi.

«Ogni tanto ancora rivedo quelle immagini su Youtube, mi viene da piangere a vederle, è stata un’avventura incredibile, con emozioni indimenticabili che porterò sempre con me» chiosa con orgoglio la punta dello SFF Atletico.