Coppa Italia Eccellenza, Unipomezia e Arce pareggiano a Ceprano

Alessandro Bastianelli 11 ottobre 2017 0
Coppa Italia Eccellenza, Unipomezia e Arce pareggiano a Ceprano

COPPA ITALIA ECCELLENZA: ARCE – UNIPOMEZIA 2 – 2 

ARCE: Del Duca, Ferrazzoli, Solitro (4’st Zazza), Magnani, Santarelli, Semack (21’st Courrier), Lembo,

Lillo, Spila, Carlini, Iacob (15’st Pellino) PANCHINA Costa, Ciamberlano, Pellegrini, Bucciarelli

ALLENATORE Ciardi

UNIPOMEZIA: Santi, D’Ambrosio (10’st Valle), Franceschi, Savone, De Santis, Ugolini, Tajani, Porzi

(33’st Marrocco), Morelli (20’st Tozzi), Lupi (20’st Delgado), Spaziani (27’st Ramceski) PANCHINA

Scalibastri, Silvestri ALLENATORE Cangiano

MARCATORI: Spila 9’pt (A), Valle 20’st (U), Pellino 35’st (A), Delgado 36’st (U)

ARBITRO: Di Biasio di Formia

ASSISTENTI: Di Bello e Cozzuto di Formia

L’Unipomezia raccoglie un buon pareggio contro l’Arce nella sfida valida per l’andata dei sedicesimi di

finale di Coppa Italia. Grazie alle due reti messe a segno, la formazione di Cangiano può disporre di un

leggero vantaggio in vista del match di ritorno.

Ad onor di cronaca, sono i padroni di casa i primi a trovare

la via per il vantaggio con il gol messo a segno al 9′ da Spila. I pometini rispondono al 20′ della ripresa,

quando a mettere la firma sul pareggio è Valle che ristabilisce la parità grazie ad un tiro al volo imparabile

per il portiere avversario.

Dopo un quarto d’ora, l’Arce si riporta in avanti: questa volta, a far gioire i tifosi

giallo blu, ci pensa Pellino, bravo nella conclusione che batte Santi. Il vantaggio dell’Arce dura pochissimo

perché, dopo soltanto un minuto, Delgado insacca la rete del definitivo 2 – 2.

(Ufficio Stampa Unipomezia)