Campus Eur, Bernardini lascia a fine stagione. La lettera del tecnico alla dirigenza

Simone Capone 27 aprile 2018 Commenti disabilitati su Campus Eur, Bernardini lascia a fine stagione. La lettera del tecnico alla dirigenza
Campus Eur, Bernardini lascia a fine stagione. La lettera del tecnico alla dirigenza

A fine stagione si separeranno le strade del Campus Eur e di Marco Berbardini.

E’ lo stesso tecnico a comunicarlo attraverso un lungo post di ringraziamento su Facebook che riportiamo di seguito:

Svolgo oggi l’ultimo allenamento “agonistico” da allenatore del Campus Eur. In attesa dell’ultima partita di Domenica a Ottavia mi porto avanti con i ringraziamenti.

Grazie a tutti i ragazzi 2002 e 2003 che ho avuto la fortuna di allenare in questa stagione, grazie a loro e alle loro famiglie per i sacrifici fatti durante l’anno.

Grazie al MIO staff tecnico: il vice Simone Innocenzi, il preparatore atletico Gabriele Grassadonia, il preparatore dei portieri Gianni Foglietta e il collaboratore tecnico Claudio Tassa. Senza il loro lavoro quotidiano non sarei mai riuscito a chiudere le stagioni in modo positivo. Grazie grazie grazie!

Grazie a tutti i dirigenti che hanno collaborato con me: Fabrizio Verdat, Marco Tassa e Alessandro De Angelis.

Grazie agli addetti al magazzino: Lorenzo Ranucci e il mitico Bodgan!

Grazie a chi ha collaborato con me nella direzione tecnica della scuola calcio: il grande Claudio Mannino e tutti gli istruttori Granucci Luca, Matteo Mannino, Mirko Giumbini, Roberto Bernardi, Renato Bongianni, Franco Cervellone e Federico Talocci. Abbiamo gettato delle basi dalle quali sono sicuro che chi verrà sarà in grado di costruire qualcosa di bello e importante! Vi auguro il meglio!

E infine, grazie alla società. Grazie a Nicola Coppola che mi ha voluto fortemente al Campus Eur, la cui fiducia spero di aver ripagato nel corso di questa lunga e difficile stagione. Grazie al direttore tecnico Maurizio Coppola a cui auguro un grandissimo finale di stagione con gli Allievi 2001 e grazie al direttore sportivo Stefano Marinelli con cui spero di tornare a lavorare in un futuro prossimo!

Sono convinto che al Campus Eur lascio un ricordo positivo e questo, mi auguro, non soltanto per i risultati. Io vi seguirò sempre…sicuro che qualora dovessi tornare “arò trattato come avversario e mai come nemico.

GRAZIE DI TUTTO”.

Banner