Bricofer Casal Barriera e Montespaccato pareggiano di rigore, al Nicolino Usai è 1 – 1

Alessandro Bastianelli 23 marzo 2018 Commenti disabilitati su Bricofer Casal Barriera e Montespaccato pareggiano di rigore, al Nicolino Usai è 1 – 1
Bricofer Casal Barriera e Montespaccato pareggiano di rigore, al Nicolino Usai è 1 – 1

Di Alessandro Bastianelli.

Serie D Girone G, 28^ giornata: Bricofer Casal Barriera – Montespaccato 1 – 1

Casal Barriera: Buttari; Miccio, Valentini (13’st Alessandrelli), Ciampini, Lunghi, Misano; Faccioli, Nargiso (13’st Morazio); Colapietro, Costantini, Fichera (17’st Rocchi). A disp. : Ciurluini, Viola, Merone, Zanzucchi. All. : Pandolfi.

Montespaccato: Sorcini; Grotta, Appolloni, Barillaro, Morini; Calabresi (32’st A. De Domincis), Biagiotti, Carletti; Muratore, G. De Dominicis (20’st Pezzuto), Toscano (1’st Teti) A disp. : Cadau, Di Tolla, Gambacurta, Totino. All. : Di Giovanni (squalificato, in panchina Lo Pinto).

Arbitro: Scotto D’Antuono di Roma 1.

Marcatori: 27’pt rig. Colapietro, 4’st rig. Muratore .

Note: 2′ e 5′ recupero; ammoniti Costantini, Nargiso, Grotti, Calabresi, G. De Dominicis, Ciampini.

Casal Barriera e Montespaccato impattano sull’uno a uno nell’infrasettimanale di Eccellenza, prendendo un punto che smuove la classifica di entrambe.

Gara piacevole al Nicolino Usai, dove entrambe le squadre hanno messo in campo tanta ambizione e grinta, anche se le emozioni sono state poche. Normale quando ci si gioca punti salvezza preziosi, ma sia la compagine di Di Giovanni che quella di Pandolfi hanno mostrato di avere le idee chiare, una buona identità di gioco e di essere sul pezzo.

Dopo i primi venti minuti di noia e attesa, si fa vedere per primo il Montespaccato con questo tiro da fuori di Toscano senza pretese.

I padroni di casa crescono e al 27′ trovano la ghiotta chance del vantaggio: gran palla di Ciampini a scavalcare la difesa, Faccioli si inserisce e viene atterrato da Sorcini, rigore ineccepibile ed il fischio di Scuotto D’Antuono di Roma 1 consegna a Colapietro la regina delle occasioni, il numero nove gialloverde è freddo dagli undici metri e sigla il vantaggio abbracciando il suo settore.

E’ un buon momento per il Barriera, che però non trova un raddoppio che avrebbe pur meritato: alla mezz’ora grande scambio in area Montespaccato, tacco di Colapietro per Faccioli, che però spreca davanti a Sorcini.

Al 43′ altra grandissima azione tutta in verticale dei padroni di casa, l’ultimo tocco è per Faccioli che però stavolta si fa murare da un attento Sorcini.

Il primo tempo finisce 1 – 0 ed il Barriera pagherà ad inizio ripresa le occasioni sprecate: entra Luca Teti nel Montespaccato, ed il bomber del rione impiega appena due minuti per essere decisivo: al 3′ si fa atterrare in area da Misano con mestiere, per D’Antuono è ancora rigore e anche stavolta il cecchino non sbaglia, Muratore batte Buttari e il Montespaccato trova il pareggio.

Di lì in poi la gara si addormenta, i due tecnici provano a dare la scossa inserendo Rocchi e Pezzuto, molto attivo proprio il freak del Barriera che al 20′ ci prova con una grande azione personale, finita male, e poi ispira la più grossa occasione della ripresa.

Al 24′ Rocchi lancia Faccioli nello spazio, l’esterno appoggia a Miccio che arriva di corsa al limite e scarica con precisione, centrando però la traversa, sulla respinta Costantini si divora un gol praticamente fatto.

E’ praticamente l’ultima occasione, se si esclude la punizione calciata alta da Rocchi al 40′. Finisce 1 – 1, il Montespaccato riacciuffa con orgoglio la gara mentre il Barriera può fregiarsi del tredicesimo risultato utile consecutivo al Nicolino Usai, dove i gialloverdi stanno costruendo la salvezza, scortata dai propri magnifici ultras.