AMICHEVOLE DI LUSSO A GENZANO! VINCE LA LUPA ROMA

redazione 4 agosto 2014 Commenti disabilitati su AMICHEVOLE DI LUSSO A GENZANO! VINCE LA LUPA ROMA

CYNTHIA – LUPA ROMA  1 – 2cynthia - lupa roma

CYNTHIA (4-3-3): Scarfagna (1’st Scarsella); Berardi (13’st Cacciotti) Bianchi (1’st Bagaglini) Leccese Carta; Bispuri (1’st Bellini) Errico Vignolo (23’st Le Rose); Peressini (10’st Martena) Laghigna (32’st Senesi) Di Bartolomeo. A disp.: Viola. All.: Rughetti.

LUPA ROMA (4-3-3): Di Loreti (29’pt Rossi, 30’st Rossini); Pasqualoni Conson Raffaello (1’st Prevete) Faccini (1’st Celli); Hoxha Capodaglio (1’st Ferrari) Cerrai (1’st Tagliavacche); Scibilia (1’st Mastropietro), Testardi (1’st Tajarol) Moras (1’st Perrulli). All.: Cucciari.

MARCATORI: 37’pt, 41’pt Moras, 14’st rig. Laghigna (C).

 

A più di tre mesi dall’ultimo confronto al “Comunale” di Genzano, Cynthia e Lupa Roma tornano a sfidarsi in una gara dal valore completamente diverso in quanto valida soltanto per testare i progressi in vista dell’inizio dei rispettivi campionati. Rughetti, senza gli infortunati Rosella e Marchetti, cerca conferme dopo le positive indicazioni ottenute dall’amichevole vinta rotondamente contro il Città di Fiumicino ma, davanti ad una bella cornice di pubblico, ad affrontare la sua squadra c’è l’unica rappresentante del Lazio nella terza serie del calcio italiano, una compagine anche più avanti nella preparazione. Moduli a specchio per le due sfidanti con Peressini, Laghigna e Di Bartolomeo a comporre il tridente castellano e Scibilia, Testardi e Moras schierati invece in quello ospite. A partire meglio sono i padroni di casa che ci provano al 10’ con un tiro da buona posizione del centravanti Laghigna ed al 23’ con una rovesciata di Di Bartolomeo su cross di Bianchi con la sfera che non inquadra però lo specchio in entrambe le occasioni. Al 26’ un errore di Leccese favorisce Testardi che, a tu per tu con Scarfagna, si fa ipnotizzare. E’ il preludio al vantaggio che arriva circa dieci minuti dopo quando, su un lancio dalle retrovie, Moras s’infila tra le maglie biancazzurre e supera l’estremo difensore avversario. Nel giro di pochi minuti lo stesso numero undici trova anche il raddoppio non vanificando un’altra ghiotta opportunità. I genzanesi si portano allora in avanti per cercare di riaprire subito l’incontro prima con un colpo di testa di Carta sul primo palo respinto in angolo da Rossi e poi con una buona azione corale che porta Peressini alla conclusione verso lo specchio. Nella ripresa vengono interamente rivoluzionate le formazioni ed il Cynthia cerca subito di rendersi più aggressivo esponendosi però alle ripartenze avversarie. Dopo un paio di buoni tentativi di Perrulli, al 9’, sull’uscita a vuoto di Rossi, Di Bartolomeo di testa non trova la porta. Tuttavia, poco dopo, gli undici di Rughetti passano: lancio di Vignolo per Laghigna che anticipa Conson e viene atterrato irregolarmente conquistando la massima punizione, dal dischetto lo stesso ex attaccante del Nettuno non sbaglia siglando l’1-2. La fase centrale dell’incontro è ben giocata dalla Lupa Roma che ha in Perrulli il suo giocatore più pericoloso; dopo aver chiamato già ad un ottimo intervento Scarsella infatti, proprio su una splendida punizione del numero diciassette, solo la traversa interna nega al club di Lega Pro la terza rete. Negli ultimi minuti i castellani in ogni caso spingono alla ricerca del pari. Al 39’ il classe 97’ Senesi, prodotto del vivaio genzanese, recupera palla al limite e calcia alto sopra la traversa ma l’occasione più nitida arriva allo scadere con Errico che serve in area Di Bartolomeo il quale, una volta superato il subentrato Rossini, cerca di nuovo il proprio compagno di squadra a rimorchio facendo però i conti con un gran recupero della difesa avversaria. Finisce così con una sconfitta di misura il prestigioso impegno pre-campionato della compagine del presidente Bertucci che inizierà domani la seconda parte della preparazione con il ritiro, occasione per proseguire al meglio l’avvicinamento ai primi impegni ufficiali del prossimo campionato di Serie D.