Airone, Licata si gode la vittoria di coppa: “Ad Itri disputata la partita perfetta”

Andrea Dirix 12 gennaio 2018 0
Airone, Licata si gode la vittoria di coppa: “Ad Itri disputata la partita perfetta”

Il nuovo anno non poteva iniziare meglio.

Una vittoria alla prima uscita stagionale per ricominciare al meglio, poi l’inaspettato risultato di Coppa.

Non che l’Airone non potesse giocarsela ma il turno d’andata, in casa dell’Itri, era piuttosto proibitivo.

La squadra di mister Minieri è una delle corazzate del Girone D di Promozione e, scesa quest’anno dal campionato d’Eccellenza, sta puntando fortemente a tornarci il prima possibile.

“Abbiamo giocato una partita perfetta, studiata alla perfezione dal nostro mister.

Loro hanno pure giocato bene ma noi l’avevamo preparata alla grande – spiega Lorenzo Licata – Non è un novità per noi.

Sono cinque anni che il tecnico Francesco Salotti e la rosa di turno sono protagonisti di uno sprint del genere.

È un libro già scritto, spero che a fine aprile si arrivi su questi livelli.

Parlo di atteggiamento, i risultati sono una conseguenza”.

Ora bisogna lasciare da parte l’euforia di Coppa e trovare la giusta concentrazione per il match di campionato.

La sfida sul campo del Dilettanti Falasche è tutt’altro che priva di insidie.

Nonostante i biancoverdi agiscano nelle parti basse di classifica, la squadra di mister Marco D’Ambra ha fatto le proprie fortune soprattutto nel fortino di casa propria.

È un campo difficile dove giocare, anche per struttura dello stesso.

I nostri giocatori potrebbero trovare difficoltà a giocare su un terreno di gioco simile, anche su questo abbiamo lavorato in settimana.

A livello fisico spero non avremo ripercussioni: le fatiche di Coppa sono importanti, abbiamo fatto una trasferta in cui siamo partiti alle 10 di mattina per rientrare alle 19 di sera” chiosa il direttore sportivo rossoblu.

 

(Ufficio Stampa Airone Calcio)

 

 

Banner