A MONTECELIO SE NE VANNO IN 6, PRO CISTERNA SCATENATA, COLPO A SORPRESA DELL’ALBALONGA?

redazione 5 dicembre 2012 Commenti disabilitati su A MONTECELIO SE NE VANNO IN 6, PRO CISTERNA SCATENATA, COLPO A SORPRESA DELL’ALBALONGA?

L’eccellenza laziale continua a fare vittime: stavolta é il turno del Montecelio che manda via 6 giocatori. Nel girone B la Pro Cisterna si muove per rinforzarsi ed ufficializza Razzini, l’Albalonga cerca il colpo Gallaccio

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Con questo messaggio il difensore Francesco Colantoni saluta l’Anziolavinio e ufficializza il suo trasferimento al Cynthia Genzano: “Nella vita certe volte bisogna seguire l’istinto e questa volta l’ho fatto con tutto me stesso anche se devo ammettere che lasciare una società, un mister e dei compagni con i quali avevo legato a tal punto da considerarli veri e propri amici non è facile! Da domani inizia una nuova avventura con la solita voglia di dimostrare quello che sono prima di tutto come uomo e poi come calciatore. L’obiettivo resta sempre e soltanto uno solo e cioé quello di tornare ogni sera a casa a testa alta con la consapevolezza di aver dato tutto quello che ho! grazie a chi mi ha aiutato e stimato in questo anno di Anzio ma forse certe cose devono andare così. Good morning Cynthia”.

Non é però questo l’unico movimento di mercato perché Emanuele Razzini, difensore centrale che l’anno scorso ha vinto il campionato d’Eccellenza con il San Cesareo, dopo aver giocato la prima parte di stagione con il Lariano Velletri, si accasa alla Pro Cisterna: “Posso dire che sono contento di entrare a far parte della Pro Cisterna: un’ottima squadra e un gruppo di bravi ragazzi. Sono sicuro che ci divertiremo.

Pro Cisterna che oltre ad aver ufficializzato l’arrivo di Razzini con la firma arrivata ieri sera, sta valutando altri giocatori in entrata: sembrano essere molto vicini gli acquisti dell’attaccante Federico Federici e del forte centrocampista Fabio Martelli (classe 1983 con esperienze nel professionismo in C1 con L’Aquila e Teramo e in C2 con Frosinone, Morro d’Oro e Vittoria). Entrambi arriverebbero dal Lariano Velletri che sembra stia completamente rivoluzionando la rosa che verrà messa a disposizione del tecnico Andrea Di Rosa per cercare di risollevarsi in classifica visto che la situazione comincia ad essere sempre più delicata.

Delicata, anzi delicatissima la situazione al Montecelio dove la società ha comunicato ai giocatori l’impossibilità di continuare a dare i rimborsi stabiliti ad inizio stagione: così vanno via contemporaneamente bomber Giorgio Ricci (che si trasferisce al Ciampino e non più al Nuova Santa Maria delle Mole come sembrava ormai definito alla fine della scorsa settimana), Fiore, Maretto, Ferrara, Bordone e Fasoli. Una situazione veramente paradossale per una squadra che ha disputato fin qui un’ottima stagione e che dovrà necessariamente rivedere le sue ambizioni in questo campionato d’Eccellenza.

Chiudiamo con un colpo a sorpresa che potrebbe arrivare da Albano visto che l’Albalonga sembra interessata all’attaccante ex Palestrina Michele Gallaccio: oggi ci sarà l’incontro tra il giocatore e la dirigenza per valutare l’eventuale ingaggio della punta che ha disputato la prima parte di stagione sempre al Lariano Velletri. Su di lui però non c’è soltanto l’Albalonga visto il forte interesse di una squadra d’Eccellenza sarda.